|
|
conloro Associazione di volontariato per la tutela e la divulgazione dei diritti delle persone diversamente abili
integrando Coordinamento Associazioni
Disabili d'Ambito
Conversano Monopoli Polignano a mare
dona il tuo 5x1000

sei in » HOME » NEWS ED EVENTI » NEWS NAZIONALI

NEWS ED EVENTI - NEWS NAZIONALI

Invalidità civile, da gennaio le domande viaggiano solo on line. Pratica conclusa entro un massimo di 120 giorni
Thursday 14 January 2010

Procedura più rapida per ottenere la certificazione di invalidità, con tutta la procedura che viaggerà on line. Sono le novità che scattano dall'inizio dell'anno con l'obbiettivo di garantire la trasparenza del procedimento, a tracciabilità di ogni nuova domanda di invalidità, assistenza certa e tempestiva.


Domande e certificati on line - A partire dal 1° gennaio le domande volte ad ottenere i benefici in materia di invalidità, cecità o sordità civile, handicap e disabilità, corredate di certificazione medica, dovranno essere inoltrate all’Inps solo per via telematica. L’accesso all’applicazione è consentito solo agli utenti muniti di Pin, che può essere richiesto all'Inps dal sito (www.inps.it) o chiamando il numero verde 803.164. Altrimenti la domanda può essere inoltrata tramite gli Enti di patronato o una delle Associazioni di categoria dei disabili. Per poter presentare la domanda occorre munirsi innanzitutto del certificato medico, anche questo compilato on line dai medici autorizzati. L’elenco dei medici accreditati in possesso del Pin sarà pubblicato sul sito internet dell’Istituto.

La convocazione alla Asl entro 30 giorni - Compilato il certificato medico introduttivo, la procedura genera una ricevuta che il medico stesso provvede a stampare e consegnare al richiedente con il numero del certificato da riportare nella domanda. Il medico provvede, inoltre, a rilasciare il certificato introduttivo firmato in originale, da esibire all’atto della visita. Per quanto riguarda quest'ultima, la procedura on line propone l’agenda degli appuntamenti disponibili presso la ASL corrispondente al CAP di residenza orientativamente entro un termine massimo di 30 giorni. si potrà, però, optare per una data di visita diversa da quella proposta, scegliendola tra le ulteriori date indicate dal sistema.

Pratica chiusa entro quattro mesi - Se l'accertamento alla Asl si concluse con un giudizio unanime da parte della Commissione medica, scatta l’immediata verifica dei requisiti socio economici, al fine di contenere al massimo i tempi di concessione del beneficio. Se invece gli accertamenti sanitari si concludono con un giudizio a maggioranza può essere disposta una nuova visita. In ogni caso, la nuova procedura tende a contenere i tempi dell’eventuale concessione entro il tempo un massimo di 120 giorni dalla data di presentazione della domanda.

Tratto da Repubblica (30 dicembre 2009)

« indietro

comune di conversano

comune di conversano

regione puglia

regione puglia

Sito web realizzato con contributo regionale inerente
il PROGETTO SAX - B - SISTEMI AVANZATI PER LA CONNETTIVITA' SOCIALE, denominato "Diritti a casa Con Loro"

Associazione "Con Loro" Onlus - cod. fisc.: 93018970728
Associazione di volontariato per la tutela e la divulgazione dei diritti delle persone diversamente abili.
Via Vavalle, 25 - 70014 Conversano (Bari) Puglia - tel. 080.4952524 - email: info@conloro.it
conloro su facebook

Valid HTML 4.01 Transitional CSS Valido!